Ex granata: per Belotti tre anni di contratto - IL TORO SIAMO NOI
Ex granata: per Belotti tre anni di contratto - IL TORO SIAMO NOI
Ex granata: per Belotti tre anni di contratto - IL TORO SIAMO NOI
Ex granata: per Belotti tre anni di contratto - IL TORO SIAMO NOI
Ex granata: per Belotti tre anni di contratto - IL TORO SIAMO NOI

Ex granata: per Belotti tre anni di contratto

Questi i dettagli dati dal Corriere dello Sport:

Jose Mourinho lo voleva già al Tottenham, ma il Torino disse di no ad un’offerta da 25 milioni di euro più bonus”

“Contratto da tre milioni netti a stagione moltiplicati per quattro anni. La Roma ha già un accordo con Andrea Belotti, al quale ha chiesto di aspettare qualche giorno prima di impegnarsi con altre squadre. Da un mese, da quando cioè si è svincolato dal Torino.

L’attaccante della Nazionale ha tenuto in sospeso ogni trattativa proprio perché sa che Mourinho lo vuole nella sua squadra. Il Monaco prima, il Valencia poi. Presto spera che la strategia di attesa paghi. Però occorre far presto, a due settimane dall’inizio del campionato non c’è più tempo da perdere.

Belotti era stato la prima scelta della Roma per il ruolo di centravanti nell’estate 2021 prima dell’addio di Dzeko e del colpo Abraham. Allora la richiesta del Torino, 30 milioni per un giocatore che si avvicinava alla scadenza del contratto, fu giudicata non congrua.

Adesso però l’occasione è troppo ghiotta per essere ignorata. In piccolo, è lo stesso ragionamento che i Friedkin hanno fatto prima di piombare su Dybala. Ingaggiare un calciatore di livello a parametro zero, e in età non proprio avanzata, può rappresentare un arricchimento tecnico e un investimento.

Mourinho ha escluso Shomurodov dalla trasferta israeliana appena conclusa e non lo vede proprio. Chiede un centravanti e ha indicato Belotti, senza se e senza ma. Resta da trovare una soluzione per l’uzbeko, che la Roma non vuole dare in prestito secco”.

COMMENTA L'ARTICOLO