Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni - IL TORO SIAMO NOI
Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni - IL TORO SIAMO NOI
Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni - IL TORO SIAMO NOI
Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni - IL TORO SIAMO NOI
Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni - IL TORO SIAMO NOI

Dovbyk: tra Toro e Dnipro ballano 4 milioni

Il ds del Torino Vagnati spera ancora di avere il sì del Gallo Belotti, (attaccante che piace molto anche alla Fiorentina) in caso contrario affonderà il colpo Artem Dovbyk, bomber del Dnipro e della Nazionale ucraina,c’è ancora una distanza di 4 milioni tra domanda e offerta. I dirigenti granata aspetteranno ancora qualche giorno prima di prendere la decisione definitiva ospite a Torino e del Torino, portato a visitare le strutture sportivo e successivamente ad assistere a Milan-Torino, ha già dato il proprio assenso al trasferimento, entusiasta di intraprendere l’avventura italiana. 

I granata aspetteranno il Gallo ancora una settimana, dopodiché si muoveranno per trovare un accordo con la società che detiene il cartellino del giocatore. Un primo contatto con gli ucraini è già avvenuto, con la richiesta di 12 milioni e un accordo fattibile vicino ai 8. Continuano i contatti con il Cagliari per Joao Pedro (altro calciatore seguito anche dai viola). Per lui i granata, considerando anche l’età del giocatore (30 anni) non sono disposti a spendere più di 7 milioni contro i 15 che i sardi avevano chiesto la scorsa estate.