Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta - IL TORO SIAMO NOI

Il Toro chiude il campionato con una sonora sconfitta

La Roma chiude alla grande il campionato e si prepara alla finale di Conference League grazie ai due gol di Abraham e la rete di Pellegrini, complici due rigori su leggerezze difensive del Toro.



Turnover in casa Roma in ottica Conference, mentre Juric senza Bremer sperimenta Lukic in difesa. Un quarto d’ora di studio prima della prima occasione: Kumbulla di testa trova pronto Berisha. Per il Toro solo un tiro di Belotti dal limite a ridosso della mezzora, palla alta. Al 33′ si sblocca il match: passaggio sbagliato di Brekalo su cui si avventa Pellegrini, palla per Abraham che approfitta dello scivolone di Zima e mette dentro lo 0-1. Al 42′ il raddoppio su altro svarione difensivo del Torino: Rodriguez la passa debolmente all’indietro, Abraham anticipa Berisha che lo travolge: rigore! Dal dischetto lo stesso inglese segna la sua doppietta, 0-2 all’intervallo.



Juric cambia tre pedine all’intervallo e il Toro ha un sussulto al 51′ con Pobega, che arriva al tiro dopo una bella azione, ma Rui Patricio è attento. Poco dopo ci prova Belotti di testa da corner, ma manda a lato. Al 61′ dall’altra Veretout impegna Berisha. La Roma sembra in gestione e al 78′ chiude i conti: fallo di Buongiorno sul neoentrato Zaniolo e secondo rigore, stavolta batte Pellegrini che fa 0-3. Nel finale anche un paio di contropiedi sprecati dalla Roma. Vittoria netta.

COMMENTA L'ARTICOLO