Un bel gol di Brekalo e il Toro passa a Verona

Basta un gol di Brekalo nel primo tempo al Torino per avere ragione del Verona. Nella gara valida per la 37ª giornata di campionato ha la meglio la squadra di Juric, il grande ex; partita sporca, spezzettata, combattuta, ma poco emozionante. A segno Brekalo al 19′, palo di Pellegri al 78′: Verona-Torino finisce 0-1.



Tudor sceglie Lasagna per sostituire Barak, accanto a lui c’è Caprari, davanti Simeone. Juric deve rinunciare a Singo, al suo posto gioca Ola Aina; Praet e Brekalo giocano a supporto di Belotti.

Il primo spunto è di Caprari, il suo tiro all’8′ è strozzato e termina fuori; risponde Brekalo al 16′, la conclusione del croato termina sull’esterno della rete. Al 17′ Berisha è bravo a opporsi a Lasagna; al 19′ il Torino passa in vantaggio con Brekalo, che brucia sul tempo Depaoli e lascia partire un tiro che colpisce la parte bassa della traversa e si insacca. Il Verona reagisce, Lazovic impegna Berisha al 36′, Depaoli tocca male dentro l’area al 38′, mentre al 43′ Berisha con un bel riflesso respinge una potente conclusione di Lazovic. Il primo tempo di Verona-Torino si chiude con i granata in vantaggio.

A inizio ripresa Belotti ha l’occasione per raddoppiare, ma il suo colpo di testa è centrale. Il Verona spinge alla ricerca del pareggio, la partita si incattivisce e diventa parecchio spezzettata; i padroni di casa non trovano spazio e si espongono alle ripartenze degli avversari, pericolosi con un sinistro di Belotti al 71′, ma soprattutto al 78′ con un destro di Pellegri che si infrange sul palo. Nel finale il Verona spinge sull’acceleratore, ma senza creare veri pericoli alla porta difesa da Berisha; il risultato non cambia, Verona-Torino finisce 0-1.