Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto - IL TORO SIAMO NOI
Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto - IL TORO SIAMO NOI
Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto - IL TORO SIAMO NOI
Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto - IL TORO SIAMO NOI
Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto - IL TORO SIAMO NOI

Atalanta 4-4 Toro.A Bergamo succede di tutto

Partita pazza tra Atalanta e Torino, nel recupero della 20° giornata. La Dea non riesce ad approfittare a pieno della sconfitta della Fiorentina, ma per come si era messa è 1 punto guadagnato per gli uomini di Gasp che a 15′ dalla fine erano sotto di due gol.



Si accende subito la gara del Gewiss Stadium con il vantaggio granata al 4′: Praet si invola in fascia dopo un contatto sospetto con Djimsiti, palla tesa in mezzo per Sanabria che anticipa Scalvini e fa 1-0. L’Atalanta risponde al 16′ con l’azione di Zappacosta che si guadagna rigore su intervento di Rodriguez: dal dischetto Muriel fa 1-1. Passano 5′ e l’Atalanta ribalta il risultato con De Roon, gran botta su servizio di Muriel dalla bandierina. Al 36′ rigore anche per il Toro, dopo un contatto tra Freuler e Sanabria: Lukic non sbaglia e fa 2-2.


Succede di tutto anche nella ripresa, col Torino che si porta sul doppio vantaggio. Prima il rigore, segnato ancora da Lukic, dopo il netto fallo di Toloi su Pobega. Poi l’autogol sfortunato di Freuler che butta in porta un cross di Sanabria. L’Atalanta sembra demoralizzarsi e Gasperini prova la giostra dei cambi per smuovere qualcosa. Serve però un’invenzione di Muriel al 78′ per mandare in porta Pasalic che fa 3-4 e riapre il match. Poi rigore per fallo di mano di Zima e Muriel completa il suo show con la doppietta. Finisce in pareggio.