Juric:"Sprecato troppi punti,c'è tanto da lavorare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sprecato troppi punti,c'è tanto da lavorare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sprecato troppi punti,c'è tanto da lavorare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sprecato troppi punti,c'è tanto da lavorare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sprecato troppi punti,c'è tanto da lavorare" - IL TORO SIAMO NOI

Juric:”Sprecato troppi punti,c’è tanto da lavorare”

Juric ha commentato il pari contro l’Inter a Dazn: “Abbiamo giocato molto molto bene, abbiamo fatto gol, avuto occasioni, non ci è stato dato un rigore. Bremer è stato bravissimo nonostante abbia avuto la febbre in questi giorni. Abbiamo fatto noi la partita, ma poi non siamo risuciti a chiuderla e abbiamo preso il gol alla fine. A noi dall’inizio ci manca il giocatore che ci lega i reparti, Praet è più attaccante, Pobega non è in posizione perfetta però sta facendo bene, lo abbiamo provato in allenamento ed abbiamo visto che lo può fare. Sul loro gol abbiamo fatto due errori, la prima è stata di ripartire subito, la seconda di gestire male la palla. Riguardo a Lukic penso che abbia trovato la sua dimensione e la sua posizione in campo, sta facendo un campionato straordinario”.

“Nel complesso purtroppo stiamo sbagliando tanti passaggi, e dobbiamo lavorarci e crescere in questo fondamentale. Quest’anno tra società e squadra abbiamo fatto un grandissimo lavoro, per tutta la stagione ho quella sensazione di spreco per i punti che abbiamo regalato in troppe partite, come questa sera, c’è tanto da lavorare. Ultimamente ci sono state tante situazioni dove siami stati penalizzati, questa poi è inspiegabile”. 

One thought on “Juric:”Sprecato troppi punti,c’è tanto da lavorare”

  1. Massa ,Giuda, non c’entrate niente con lo sport ,dimettevi la vostra malafede è evidente non ci sono altre parole per spiegare quanto è successo .
    Rocchi vi ha scelto nel caso ci fosse stato bisogno per fare questo lavoretto .
    Da wiki(Massa nel dicembre 2013 si apprende la sua nomina al rango di internazionale con decorrenza dal 1º gennaio 2014[5]: è inserito nella “second class” UEFA insieme al collega Marco Guida.) Aiuta le grandi e diventerai internazionale anche tu….

Comments are closed.