Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI

Toro-Inter: probabili formazioni

La lotta Scudetto si fa sempre più incerta ed entusiasmante: il Milan guida la classifica con 63 punti.


Gli uomini di Inzaghi saranno di scena sul campo del Torino nella 29esima giornata di Serie A, per dare continuità al convincente 5-0 rifilato alla Salernitana nel turno precedente.

Due le vittorie consecutive per i nerazzurri, compresa quella di Anfield che però non è bastata per evitare l’eliminazione agli ottavi di Champions League per mano del forte Liverpool di Klopp.

I granata invece non vincono dal 15 gennaio, dall’1-2 del ‘Ferraris’ contro la Sampdoria: da allora sono stati raccolti solo tre punti in sei uscite, nello specifico tre pareggi e altrettante sconfitte.

Successo di misura per l’Inter a San Siro nel match d’andata del 22 dicembre 2021: decisivo il sigillo di Dumfries alla mezz’ora del primo tempo.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-INTER

Altro turno di stop per l’infortunato Milinkovic-Savic, sostituito dal suo secondo Berisha tra i pali. Bremer guida la difesa, chance dal 1′ per Ricci nella zona nevralgica del campo. Brekalo e Pobega (favorito su Linetty) alle spalle del ‘Gallo’ Belotti.

D’Ambrosio dovrebbe prendere il posto dell’infortunato De Vrij, con conseguente spostamento al centro di Skriniar nella batteria dei tre difensori. Esami negativi per Brozovic, che comunque rischia di sedersi in panchina: in quel caso fiducia a Vidal, con Barella al posto del croato. Dzeko pronto a ricomporre la coppia con Lautaro dopo la panchina di Anfield.

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci, Mandragora, Vojvoda; Brekalo, Pobega; Belotti. All. Juric

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Vidal, Barella, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Simone Inzaghi