Pasticcio all’italiana: la Salernitana è a rischio esclusione

Nubi grigie all’orizzonte per la Salernitana, secondo quanto evidenzia l’Ansa. Non ci sarebbe stata infatti alcuna offerta di acquisto concreta per il passaggio di proprietà del club campano, attualmente fanalino di coda sella Serie A 2021/2022.

Melior Trust e Wildar Trust, infatti, non avrebbero perfezionato il passaggio di quote a nuovi acquirenti, con nessuna trattativa in corso, per poter prorogare fino agli ultimi giorni di gennaio l’atto di vendita.

Come evidenzia l’Ansa, Salernitana rischia così l’esclusione dal campionato di Serie A, qualora non arrivasse entro il 31 dicembre una proposta d’acquisto vincolante.

Promossa in Serie A dopo due decenni di attesa, la Salernitana non ha certo giocato fin qui un campionato al top, ottenendo solamente due vittorie e due pareggi a fronte di ben tredici sconfitte che ne determinano attualmente l’ultima posizone in classifica con otto punti, comunque a -4 dal quartultimo posto.

Claudio Lotito, presidente della Lazio, aveva investito in passato anche nella Salernitana, fino al momento della promozione, che ha portato il patron biancoceleste, come da regolamento, a concentrarsi solamente sul club capitolino. Ha puntato sul trust, con limite al 15 dicembre. Un giorno decisivo per il futuro del campani