Juric:"Fino al rosso gara spettacolare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Fino al rosso gara spettacolare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Fino al rosso gara spettacolare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Fino al rosso gara spettacolare" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Fino al rosso gara spettacolare" - IL TORO SIAMO NOI

Juric:”Fino al rosso gara spettacolare”

Al termine della gara ha parlato a Dazn Ivan Juric: “Abbiamo fatto una prima mezz’ora spettacloare, non ho mai visto l’Empoli così in difficoltà. Purtroppo abbiamo fatto un errore e li la partita è cambiata. Faccio i complimenti ai tragazzi poerché tenere così alla fine e lottare è positivo. Va bene così, purtroppo è un momento che le cose non vanno come dovrebbero. Mi hanno ammonito, è stato bravo il quarto uomo a non farmi cacciare e probabilmente aveva gli elementi per poterlo fare, sono tensioni di campo. Ogni partita ha una sotria a sé, a Roma meritavamo molto di più, oggi è andata così, ogni volta le situazioni sono diverse, dobbiamo recuperare energie fisiche e mentali”.
“Pjaca ha giocato e ha fatto molto bene, se penso a quella mezz’ora provo rabbia”.

Come commenta l’episodio dell’espulsione di Singo?
“Fino a quel momento la prestazione è stata spettacolare. Loro hanno creano tanto e giocano bene, poi dopo il rosso è cambiata la partiita. I ragazzi hanno lottato e dimostrato carattere, c’è grande rammarico perché avevamo stradominato. Tra Zima e Singo ci sta l’errore di comunicazione, sono del 2000 e arlano poco. L’abbiamo pagato”.

Poteva fare qualche cambio diverso?
“No, sono stato proprio bravo”

C’è stata un’espulsione e ha tanti infortunati, ma ha qualche cosa da rimproverare alla squadra?
“Siamo stati perfetti. Non ho nulla da rimpovevrare alla squadra: non accetto giudi diversi, chi li ha non capisce”

Resta qualche cosa di questa partita?
“Mi piace molto il gruppo: tutti hanno limiti, ma facciamo grandi prestazioni. Anche a Roma è stata una gara positiva, ma purtroppo ci gira male. Dobbiamo lavorare su tante cose, ma abbiamo ribaltato completamente rispetto al passato. Dobbiamo continuare così. Sono rammaricato per i ragazzi a causa dei risultati. Anche oggi c’era da divertirsi per il nostro avvio e infatti avevo senzazioni positive, ma per un episodio non abbiamo vinto. Abbiamo lottato come leoni”

Che idea si è fatto del rosso a Singo?
“Parlo di tutto, ma su questo preferirei evitare. So che è difficile per gli arbitri, Colombo era al debutto: va bene così, non mi soffermo su questo. Accetto tutto, anche se poteva essere una serata molto importante per noi”

A cosa sono dovuti gli episodi negativi?
“C’è un po’ di tutto. Oggi abbiamo fatto un errore e lo abbiamo pagato. Ci sono momenti in cui si fanno partite normali e si vince, poi altri si fai il fenomeno e va diversamente, chissà. Noi facciamo errori come li fanno gli altri, ma ci gira un po’ male. Sugli errori si deve solo lavorare di più per evitarli. Siamo penalizzati tanto”

Avete la percezione della positività dell’ambiente visto che i tifosi alla fina vi hanno applaudito?
“Ho percepito la voglia dei ragazzi. Abbiamo dato l’anima, abbiamo fatto mezz’ora di calcio spettacolo per questo prima alla signorina Elena ho risposto un po’ male. Spero che anche il pubblico abbia percepito la nostra voglia, anche se  abbiamo dei limiti. Ho visto una grande partecipazione emotiva e spero che sia un segnale per il gruppo”