La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato - IL TORO SIAMO NOI
La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato - IL TORO SIAMO NOI
La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato - IL TORO SIAMO NOI
La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato - IL TORO SIAMO NOI
La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato - IL TORO SIAMO NOI

La vertiginosa ascesa di Pobega,il Milan osserva interessato

L’edizione odierna di Tuttosport titola così stamattina sul centrocampo del Milan: “Il futuro si chiama Pobega”. In attesa di capire quale sarà la decisione di Kessie sul rinnovo, il club di via Aldo Rossi continua a tenere d’occhio la crescita del giovane mediano in prestito al Torino il quale farà parte del progetto tecnico rossonero indipendentemente dalla scelta finale dell’ivoriano. 

Che l’avventura al Torino stesse consacrando Tommaso Pogeba fra i giovani talenti più interessanti della Serie A era oramai chiaro a tutto. Compreso a Roberto Mancini che ha deciso di convocare il centrocampista di proprietà del Milan per i prossimi due impegni dell’Italia contro Svizzera ed Irlanda del Nord validi per le qualificazioni a Qatar 2022.

Ternana (sotto la guida di De Canio, Calori e Gallo) e Pordenone (con Tesser), prima, Spezia (assieme a Italiano) e, oggi Torino, le tappe della crescita del giocatore triestino che adesso avrà modo di mettersi in mostra anche al Centro Tecnico Federale di Coverciano sotto gli occhi del ct azzurro e del suo staff.

La caccia al pass per il Mondiale del prossimo inverno è ufficialmente iniziata. E Pobega, può essere uno dei volti nuovi in grado d’insidiare coloro che la scorsa estate hanno riportato il titolo di Campione d’Europa nello stivale dopo quello del 1968.