Juric:”Pochi punti per quello che abbiamo fatto vedere”

Ivan Juric a Dazn: “Abbiamo fatto un’ottima partita in tutti i sensi, il MIlan ha tirato solo sul gol, abbiamo avuto fluidità di gioco, dominiio a tratti, ci è girato tutto male, secondo me è stata la miglior partita che abbiamo fatto fino ad oggi. E’ andata così ma spero che sia l’ultima volta perché adesso sono troppe che ci stanno girando male. I ragazzi hanno interpretato bene la sfida facendo tutte le cose giuste, poi certo che dobbiamo crescere e migliorare ancora. Io so bene da dove siamo partiti, nonostante i tanti giocatori dello scorso anno abbiamo alzato molto il livello di squadra. Non mi aspettavo di fornire prestazioni così così in fretta, con i tanti assenti che abbiamo avuto fino a qui”.

“Ma è allucinante che ci siano così pochi punti per quanto abbiamo fatto vedere. Aina deve alzare il livello di corsa, ne ha le possibilità, a volte tardiamo un po’ nel livello aerobico. I terzini devono attaccare ancora di più di quanto fatto vedere fino adesso, ma ci arriveremo. Bremer sta facendo bene, ha le caratteristiche giuste e deve continuare così, ora comincia anche a giocare meglio con il pallone dei piedi, continuerà a migliorare, le sue prestazioni sono ottime. Anche Djidji ha fatto una grande partita, era in prestito al Crotone da scartato, così come Buongiorno, l’ho tolto solo per il giallo ma ha fatto una bella partita ed è di prospettiva. Brekalo crescerà, sta migliorando, per ora sta facendo gol e assist, andrà sempre meglio, ricordiamoci che è giovanissimo. Belotti deve trovare solo calma e tranquillità, è uno che lavora quotidianamente, lasciamolo stare, tornerà in forma”.