Gli occhi del mercato su Bremer,come si muoverà il Toro?

Anche in questa stagione Bremer si sta dimostrando tra i centrali di difesa più affidabili e completi del campionato. Come certifica anche il suo rendimento al Fantacalcio, il brasiliano è cresciuto molto nelle ultime stagioni tanto da attirare l’attenzione di diverse big.

Gleison Bremer piace a tanti club. Come noto il centrale de Torino è da tempo nel mirino di  Jurgen Klopp che nell’agosto del 2018 lo aveva visto fermare Mané in occasione di un’amichevole ad Anfield.

Su di lui ci sarebbero anche i due Manchester, l’Inter e soprattutto la Juventus. In particolar modo Max Allegri, che ha visto Bremer di persona al derby di sabato sera, avrebbe chiesto alla società di provare a portarlo in bianconero.

Tutti questi club sarebbero attirati non solo dalla prestazioni di Bremer in granata ma anche dal contratto in scadenza nel 2023. 

A 24 anni, il difensore brasiliano del Toro è arrivato alla sua completa maturità agonistica. Come detto Bremer ha un contratto con la società granata sino al giugno del 2023. Quindi la scadenza non è lontana, anzi, calcisticamente parlando sembra molto vicina.

Per tale motivo il Torino rischia di “inciampare” in un’altra situazione Belotti che tra qualche mese sarà libero di firmare per un nuovo club a parametro zero.  


Anche perché quest’estate, nel ritiro di Santa Cristina, Bremer ha lanciato messaggi al presidente Cairo.

«Voglio disputare una grande stagione in granata ma il mio sogno è quello di giocare in Champions League. In Nazionale non vengo preso in considerazione perché i commissari tecnici non seguono una squadra che non gioca le coppe e per di più lotta per salvarsi».

Frasi che devono far riflettere la dirigenza che in estate potrebbe essere costretta a vendere. Ma quanto vale Bremer? Secondo le ultime di mercato in arrivo da Torino il suo prezzo, allo stato attuale delle cose, potrebbe oscillare tra i 20 e 25 milioni. Aurelio De Laurentiis , se avesse venduto Kalidou Koulibaly , nell’ultimo mercato avrebbe offerto 20 milioni per vestirlo d’azzurro.