TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti - IL TORO SIAMO NOI
TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti - IL TORO SIAMO NOI
TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti - IL TORO SIAMO NOI
TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti - IL TORO SIAMO NOI
TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti - IL TORO SIAMO NOI

TMW: accordo tra Toro e Inter per Belotti

L’Inter nella serata di ieri ha accelerato per il Gallo Belotti. L’accordo di massima raggiunto tra le due società per il trasferimento in nerazzurro del centravanti classe ’93 è la contromossa di Marotta alle richieste – ritenute troppo alte – della Lazio per Joaquin Correa. La Lazio, tramite Igli Tare, ha infatti confermato che la volontà dell’argentino è quella di seguire Inzaghi, di trasferirsi all’Inter, ma per ripetere le ultime dichiarazioni di Lotito a ‘Rai 2’: “Pagare moneta, vedere cammello”. E oggi quel ‘cammello’ per la Lazio non vale meno di 35 milioni di euro.

Discorso diverso per Belotti, Circa 9 mesi in più rispetto a Correa ma, soprattutto, un contratto in scadenza nel 2022 col Torino e nessun accordo con Cairo per il rinnovo del contratto. I vertici del club granata negli ultimi giorni hanno dovuto prendere atto del fatto che non si sarebbe arrivati a una fumata bianca (quantomeno in tempi rapidi) e hanno quindi avviato una trattativa con l’Inter, raggiungendo l’accordo su una valutazione di 15 milioni di euro. A cui magari potranno essere aggiunti dei bonus in base agli obiettivi nel momento in cui verranno stilati gli accordi definitivi.

Dal punto di vista tattico – a differenza di quanto sarebbe accaduto con Correa o Thuram – l’Inter con Belotti prende davvero il sostituto di Lukaku. Una prima punta che partecipa al gioco della squadra e che nel corso della stagione si alternerà a Edin Dzeko. Ora l’ultima parola spetta proprio al Gallo, che ha avviato la trattativa personale con l’Inter per ciò che riguarda il contratto. Lavori in corso, Belotti dopo sei stagioni – e un gol nel primo match della settima – può davvero lasciare Torino.

Parallelamente continuano anche i colloqui con la Lazio per Joaquin Correa: ovviamente il ‘Gallo’ escluderebbe l’argentino, che però resta il pupillo di Inzaghi. Secondo ‘Sky Sport’ c’è ancora distanza tra la richiesta di Lotito (35 milioni comprensivi di bonus) e l’offerta dell’Inter (prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni più 5 di bonus).