GDS: Eray Cömert nuovo profilo per la difesa

L’ultimo nome per la difesa, racconta la Gazzetta dello Sport, è Eray Cömert: accelerazione negli ultimi giorni con l’avviamento dei primi contatti con l’entourage del difensore svizzero di origine turca, cartellino di proprietà del Basilea. 

Un interprete congeniale all’idea di Juric, importante non solo come seconda linea, e nel mirino anche di top club europei: lo scorso inverno, ricorda la RoseaEray Cömert era finito anche sotto la lente d’ingrandimento dell’Arsenal. 23 anni, già nel giro della Nazionale Elvetica, Eray Cömert è un centrale che brilla per personalità e geometrie, con capacità di costruzione da regista difensivo in una linea a tre: pane per i denti di Juric, e il Torino proverà ad affondare il colpo.