Juric mette Lyanco sul mercato - IL TORO SIAMO NOI
Juric mette Lyanco sul mercato - IL TORO SIAMO NOI
Juric mette Lyanco sul mercato - IL TORO SIAMO NOI
Juric mette Lyanco sul mercato - IL TORO SIAMO NOI
Juric mette Lyanco sul mercato - IL TORO SIAMO NOI

Juric mette Lyanco sul mercato

Chiarissimi i messaggi di Ivan Juric a riguarda, Lyanco resta in cima alla lista dei partenti da casa Toro. Qualche sprazzo di buon calcio durante la passata stagione, tra tante, troppe prestazioni molto al di sotto della linea della sufficienza, non è bastato né alla società per considerarlo un patrimonio da rivalutare, né al tecnico stesso per prenderlo davvero in considerazione come elemento importante del progetto. Ben impressa nella memoria collettiva, d’altra parte, la volontà del ventiquattrenne difensore centrale brasiliano di lasciare Torino: la trattativa con lo Sporting Lisbona sfumò per un soffio, e l’atleta di scuola San Paolo restò a dir poco controvoglia.

Nonostante sia vicino l’arrivo di Arthur Theate dall’Ostenda, per Tuttosport il Bologna sarebbe ancora sulle tracce di Evangelista Lyanco.

Il quotidiano sottolinea come i granata siano alla ricerca di un difensore, ma prima vorrebbero definire l’uscita di Lyanco per fare posto a un nuovo innesto. Tra le pretendenti ci sarebbe ancora il Bologna, che per Tuttosport prima dovrebbe definire l’uscita di Tomiyasu per provare a prendere il brasiliano. C’è anche da sottolineare che su Lyanco ci sarebbe forte il Betis che offre 6 milioni, ma Cairo ne avrebbe chiesti 12. Per quanto riguarda il Toro, tentativi per Gunter e Walukiewicz, ma anche Caldara sarebbe un nome.