Cairo:”A Belotti fatta una grossa offerta,ho ricevuto richieste”

A margine dell’amichevole giocata dal Toro questo pomeriggio ha parlato il presidente Cairo.

Belotti?… è in vacanza, lasciamolo tranquillo. Gli abbiamo fatto un’offerta importante per lui e anche per le casse del Toro. L’offerta è molto molto importante, non mi piace però fare le trattative sul giornale, dico solo che l’offerta si è fatta. C’è un mese per chiudere o fare altro e vediamo che succede. Se ho ricevuto offerte? Non è una novità che ci siano squadre interessate”.

“Vagnati sta lavorando sul mercato, sta seguendo una trattativa o sarebbe venuto anche lui, sono qui per parlare col mister anche se ci sentiamo quotidianamente. Il trequartista? Ci stiamo lavorando, dire le cose è negativo perché non ti fa fare le cose, magari chissà anche domani. Orsolini? Io parlo solo dei miei…Il mercato dopo il Covid è molto particolare, è tutto un po’ fermo come lo era lo scorso anno. Non abbiamo risorse infinite quando perdi 30 milioni di fatturato tra spettatori e sponsor”.

“Stiamo guardando per il trequartista e poi vediamo, dipende anche dalle uscite. I giocatori non mancano ma se escono dei giocatori si può fare qualcosa”.

“Qui è importante lavorare tanto come stanno facendo, chiaramente lavorando tanto e correndo tanto ci sta che la gamba sia imballata ma ho visto anche buone cose e l’atteggiamento giusto”.

“Con Juric c’è un progetto comune, lasciamo che lavori, la prima uscita sarà a Ferragosto, questo è un momento importante di lavoro e poi credo che tutto verrà fuori bene. Ci sentiamo spesso, gli faccio anche telefonate molto lunghe ma ci tenevo a venire in ritiro perché l’ho sempre fatto e perché porta fortuna”.