Dall’Olanda: il Toro su Thibo Baeten

Potrebbe essere la volta buona per vedere Thibo Baeten in Serie A. L’attaccante belga, nazionale U19, era stato visionato dalla Fiorentina ad inizio dell’anno corrente, ma il mercato invernale spinse il Club Bruges e il giocatore ad optare per altri lidi, con il passaggio definitivo al NEC Nijmegen.

Dieci presenze e un gol nella Keuken Kampioen Divisie, la B olandese, per convincere un’altra italiana, il Torino, a riprovarci. E forse andare a bersaglio. Lo sostiene Bob Faesen, giornalista belga di Mediahuis. Baeten è una punta centrale, mancina, ma che utilizza egregiamente il piede debole per giocare di sponda e concludere in porta, soprattutto guadagnandosi lo spazio di tiro di fisico o con interessanti movimenti di smarcamento laterali, potendo contare su una buona progressione in relazione alla tipologia di struttura corporea. Nel 2019, con il proprio club di formazione, centrò la semifinale del Viareggio, incontrando sul cammino Bologna, Milan, Inter.

Fonte: TransferMarkt