Cairo su Belotti:”Io voglio tenerlo,vediamo…”

Quale sarà il futuro di Andrea Belotti? Il centravanti del Torino, reduce dalla trionfale esperienza a Euro 2020, deve ora decidere se rinnovare il proprio contratto in scadenza nel 2022 o se lasciare in estate il suo club, così da evitare che incassi zero dal suo addio l’anno prossimo. Anche di questo ha parlato il presidente granata Urbano Cairo, uscendo dalla riunione con gli altri presidenti di Serie A andata in scena oggi a Milano. Di seguito le sue dichiarazioni.

Il Gallo rinnova? Vediamo. Se voglio tenerlo? Come no, vediamo…”.

“E’ molto importante, per noi è una fonte di ricavo fondamentale. E’ fondamentale riavere i tifosi allo stadio perché senza pubblico lo stadio di calcio è una cosa completamente diversa. Si è visto in Inghilterra, all’Europeo, col passaporto vaccinale. E’ importante si lavori velocemente, io credo sia una cosa giusta che vada fatta”.

Andrea Belotti oggi ha un valore di mercato di circa 35 milioni di euro. Il Gallo, che qualche anno fa era stato valutato da Urbano Cairo oltre cento milioni, ad un anno dalla scadenza del suo contratto potrebbe andare via ad un terzo della cifra. Senza il rinnovo di fatto il club dovrebbe accontentarsi di una pretesa decisamente inferiore. Ma quale club potrebbe prendere il centravanti del Torino? In Italia ci sarebbero due squadre: la Roma, che però in questo momento sembrerebbe a corto di liquidità spendibile (Mourinho cerca una punta aspettando novità sul fronte Edin Dzeko), e la sorpresa Atalanta, soluzione possibile nel caso di un addio di Zapata o Muriel.

Belotti (Getty)