Burdisso: “Juric uno da Toro, vi spiego perché assomiglia a Gasperini”

L’ex giocatore del Torino Nicolas Burdisso ha provato a spiegare che tipo di allenatore è Ivan Juric, appena approdato in casa granata.

Ivan Juric è diventato da pochi giorni il nuovo allenatore del Torino. L’ex giocatore dei granata Nicolas Burdisso ha commentato con queste parole l’arrivo del tecnico ex Hellas Verona:

«Ivan ha il carattere da Toro. Si sposa benissimo in un club che è unico in Europa: per il senso di appartenenza e il valore della maglia che va oltre i risultati, posso paragonarlo a pochi posti, forse solo all’Athletic Bilbao. Ivan ha il profilo ideale, e anche una storia: ha raggiunto un equilibrio tra la personalità e il valore delle sue esperienze. E vive il calcio come lo vivono i tifosi del Toro».

«Ivan oggi ha una sua fisionomia, ma i principi sono del Gasp. Hanno molte similitudini: l’aggressività costante, la marcatura a uomo, il gioco a tutto campo, l’atteggiamento offensivo in ogni zona del campo, i terzini che non danno riferimento. Ma sono diversi, basta vedere le partite per capirlo».

«Ti trasmette il carisma di un leader ma quando non ci sono allenamenti e partite è molto vicino ai calciatori. Si fa volere bene, perché è autentico e trasparente. Poi quando si inizia a lavorare, cambia atteggiamento e diventa assolutamente competitivo, agonista»