Juric,ecco i giocatori che potrebbero far comodo al Toro

Ivan Juric è il nuovo allenatore del Torino e avrebbe chiesto garanzie tecniche a Cairo: sono tanti i giocatori che potrebbero seguirlo in granata.

Ivan Juric saluta Verona e passa ufficialmente al Torino. Subentra a Nicola, che ha centrato la salvezza ma non è riuscito a guadagnarsi la conferma per la prossima stagione. Urbano Cairo vorrebbe cambiare passo dopo una serie di annate poco convincenti, e per farlo ha scelto un allenatore che lavora bene con i giovani e che con gli scaligeri ha iniziato e chiuso il campionato fra le prime 10 della classifica.

Sky ha praticamente dato per chiuso l’affare fra il Torino e Juric, che ha mostrato di sapersi adattare in ogni ambiente, ma che ha bisogno di uomini particolari per esprimere al meglio la sua idea di calcio. Con il Verona ha rivitalizzato Faraoni e reso Dimarco e Lazovic oggetti preziosi del mercato. Ha lanciato Kumbulla e Lovato, e soprattutto ha contribuito alla crescita di Zaccagni. Motivi che hanno convinto Cairo a scegliere un allenatore legato a Verona, ma che in più occasioni ha chiesto garanzie. Tecniche in primis. Ecco quindi che dai gialloblu potrebbero seguirlo in tanti, per rilanciare un Toro che vuole cambiare passo dopo un decennio poco brillante.

Non c’è una vera e propria lista, ma Juric è un tecnico esigente, e il Torino incasserà richieste precise sul mercato. Il Torino già in passato ha cercato Miguel Veloso, in una trattativa mai decollata proprio per la volontà del portoghese di lavorare con l’allenatore croato. Potrebbe essere il primo rinforzo, e l’avventura fra centrocampista e allenatore potrebbe aggiornarsi con un nuovo capitolo condiviso. Anche Silvestri è un calciatore cresciuto molto grazie al tecnico, che nelle ultime 4 giornate gli ha preferito Pandur rivelando un addio certo del numero uno al Verona.

Potrebbe essere un rinforzo nella nuova avventura, così come Faraoni. Il laterale piace anche alla Lazio, ma potrebbe scegliere di condividere un nuovo capitolo della carriera sempre con Juric a Torino. Occhio anche a Lazovic. É il calciatore più utilizzato nella carriera dell’allenatore, con il quale ha condiviso 5 stagioni e 116 presenze. Potrebbe essere il serbo il primo rinforzo, ma anche Gunter, difensore centrale di cui il nuovo mister granata non ha fatto quasi mai a meno. Fra questi nomi potrebbero esserci i primi innesti chiesti ad Urbano Cairo.