Pronti,via e Sanabria è già nella storia del Toro

È stato un derby dal furore novecentesco per i tifosi del Toro, il cui unico cruccio è stato non vedere la Maratona incendiarsi per i gol di Sanabria, le uscite a testa alta di Bremer e le fiondate di Mandragora. Proprio Toni Sanabria, sorprendente hombre del partido con due reti a Szczesny, ha aggiornato tutti insieme i polverosi faldoni della storia granata: ma andiamo con ordine. Un giocatore del Torino non segnava una doppietta alla Juve dal 19 marzo 2000 (doppio rigore di Marco Ferrante in Juventus-Torino 3-2). Un giocatore del Torino non segnava una doppietta al suo primo derby dal 25 gennaio 1995 (Ruggiero Rizzitelli in Torino-Juventus 3-2, inizialmente in programma a novembre ma rinviato per le alluvioni in Piemonte).

Un giocatore del Torino nato in Paraguay non segnava in un derby dal 28 ottobre 1956, rete di Dionisio Arce in uno Juve-Toro 1-1. Infine, un derby di Torino non finiva 2-2 dal 24 febbraio 2002, partita romanzesca curiosamente con la stessa scansione: vantaggio Juve nel primo quarto d’ora, furibonda rimonta granata e definitivo pareggio bianconero di testa negli ultimi minuti (stavolta Ronaldo, allora Maresca, la cui celebre esultanza è ancora ben stampata nelle retine di generazioni di tifosi granata).

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.