Giudice sportivo: gara di Roma sub iudice

Nessuna decisione definitiva e tutto rinviato evidentemente rinviato ai prossimi giorni. Il Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea, non si è ancora espresso su Lazio-Torino.

Come è noto, la sfida valida per il venticinquesimo turno del campionato di Serie A, si sarebbe dovuta disputare martedì 2 marzo allo stadio Olimpico di Roma, ma in realtà non si è giocata poiché i granata, che nelle ultime settimane sono stati chiamati a fronteggiare un vero e proprio focolaio Covid esploso nel gruppo della prima squadra, sono stati impossibilitati a partire alla volta della capitale in quanto obbligati all’isolamento fino alle 23.59 dello stesso giorno.

Il Torino è stato infatti bloccato dalla Asl locale, che già nel turno precedente aveva costretto i granata a rinunciare alla disputa della sfida con il Sassuolo, ma anche ad allenarsi, poiché era stata ravvisata l’impossibilità di ‘Riunire la squadra’.

Ebbene, nel comunicato emesso dal Giudice Sportivo dopo le gare del turno infrasettimanale, Lazio-Torino figura come ‘sub iudice’.

La stessa cosa era già accaduta lo scorso 6 ottobre 2020 dopo la mancata disputa di Juventus-Napoli e quindi, come allora, il Giudice Sportivo si prenderà ancora del tempo prima di pronunciarsi sul risultato della sfida.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.