Nicola:”Possiamo giocarcela contro chiunque”

A Sky Sport Davide Nicola ha commentato così l’impresa del suo Torino, capace di fermare l’Atalanta sul 3-3 a Bergamo nonostante il triplice svantaggio: “Terza rimonta di fila? Semplicemente dobbiamo provare ad andare in vantaggio noi e vedere cosa succede, ma al di là di questo credo che sia importante il risultato. Produciamo tantissimo in attacco, l’abbiamo fatto anche oggi contro una squadra importante come l’Atalanta, e se recuperi così contro di loro vuol dire che hai delle qualità. Dobbiamo avere consapevolezza e la gara di oggi deve rappresentare uno step in questo senso. Avevamo avuto un black out sul 3-0 e pensavamo fosse finita, ma le gare non finiscono mai e dobbiamo essere convinti di potercela giocare contro chiunque e in qualsiasi condizione: questa è la vera forza di una squadra”

Bene davanti, ma in difesa… “Sirigu? È inutile fare nomi, per me Salvatore è un grandissimo portiere e mi dà fiducia, poi la fase difensiva la fa tutta la squadra. Sui gol ci sono minimo 5 o 6 interpretazioni errate, lui e i suoi compagni stanno facendo cose importanti e ci dà personalità – ha proseguito a Sky Sport -. È chiaro che i ragazzi erano abituati a difendere diversamente e stiamo lavorando per farlo in avanti e con aggressività“. Sul gesto di Belotti che ha “cancellato” la punizione di Romero dopo le polemiche post Fiorentina: “Noi siamo una squadra che vuole battagliare ma rispettando le regole, il compromesso è quello di essere noi stessi vivendo le cose con serenità, i ragazzi devono credere nel lavoro come stanno facendo, perchè i ragazzi hanno le qualità per essere competitivi contro tutti” ha chiosato Nicola

COMMENTA L'ARTICOLO