Cairo:”Fatto un mercato importante,spero che il campo dia risposte”

Non solo il punto sull’esito del mercato del Torino con Sanabria e Mandragora: parlando all’uscita dagli uffici della Lega Serie A il presidente granata Urbano Cairo ha affrontato anche il tema legato al rinnovo di Andrea Belotti, dichiarazioni riprese questa mattina dalla Gazzetta dello Sport.null

Belotti-Torino, a che punto è il rinnovo

“C’è tutta la volontà di rinnovare da parte nostra, facendo delle proposte molto importanti. Belotti è un giocatore che è con noi dal 2015, quando lo acquistai dal Palermo, abbiamo rinnovato il contratto già una volta. C’è tutta la volontà di rinnovare da parte nostra. Chiaro, lui deve essere convinto e spero che lo sia: il rapporto con lui è buonissimo, l’importante è che sia anche lui contento, indipendentemente dagli andamenti”.

Belotti e il Torino: “Deve essere contento e motivato”

“Da quando Belotti è con noi abbiamo fatto un dodicesimo posto, poi un nono posto, un settimo posto con un’Europa League mancata per poco e poi abbiamo fatto un’annata non bella l’anno scorso. Anche in questa stagione non siamo partiti bene con un progetto nuovo che non è decollato. Quindi direi che le squadre le abbiamo sempre fatte e hanno dato dei buoni risultati, magari non quelli che avremmo voluto. Deve essere contento e motivato, poi noi faremo il nostro dal punto di vista economico senza dubbio”.

Cairo, il bilancio suo mercato del Torino

“La soddisfazione me la darà il campo. Spero che arrivino le risposte giuste, avendo fatto investimenti importanti in un periodo in cui in pochi investono. Abbiamo preso Sanabria che è costato molto e anche Mandragora che è un prestito che però ha dei costi e che potrà diventare un acquisto a certe condizioni. Non è poco avendo già fatto prima altre cose e non avendo venduto nessuno”.