Segre verso l’uscita,su di lui le attenzioni della Serie B

Il ventitreenne centrocampista centrale Jacopo Segre non ha registrato l’impatto auspicato la scorsa estate, dopo la positiva stagione in maglia Chievo Verona. Un rendimento troppo al di sotto di quell’esplosione che gli avrebbe garantito i gradi di playmaker titolare della squadra. Ma l’assenza di una vera guida a fargli da chioccia, e un livello di maturità forse sopravvalutato, al punto da non prendere, tra estate e inizio autunno, un regista di centrocampo di maggior esperienza, ha portato Segre a non affermarsi, almeno per ora, come realtà di primo piano per il Toro. Nove presenze in campionato, di cui solo due oltre il tempo di gioco, più le tre gare di Coppa Italia. E, in queste ore, una nuova partenza in vista.

Su di lui due big della Serie B come Empoli e Spal.

Se l’affare dovesse andare in porto, infatti, la Spal acquisterebbe il numero 6 granata con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A. 

COMMENTA L'ARTICOLO