TMW: Toro,si sblocca Sanabria.Le caratteristiche tecniche

Ieri l’incontro a Milano tra la dirigenza del Torino e gli intermediari e agenti di Antonio Sanabria. Un summit positivo quello tra i granata e Gabriele Giuffrida per il centravanti del Betis Siviglia: le parti si sarebbero avvicinate con forza.

L’accordo è vicino per un trasferimento a titolo definitivo del 24enne paraguaiano, che dovrebbe trasferirsi in granata a titolo definitivo. In ballo, per l’attaccante, ci sarebbe un contratto quadriennale. Secondo quanto riporta “Sevilla.abc” 

Toro-Sanabria, il matrimonio si fa. Mancano soltanto due dettagli, non di poco conto, come le visite mediche e la firma sul contratto pluriennale che lo legherà ai granata. Ma intanto l’attaccanta paraguaiano, ben conosciuto da Davide Nicola che lo ha allenato la passata stagione al Genia, sta per lasciare Siviglia e il Betis. ieri sera, nella gara vinta 3-1 in Copa del Rey contro la Real Sociedas, Sanabria è stato espulso e oggi secondo quello che abbiamo raccolto ha già salutato i suoi ()ex) compagni per volare a Torino.

Se il Torino con Giampaolo aveva puntato forte su Kouamè, dopo il no della Fiorentina il neo tecnico granata Nicola ha sicuramento messo la buona parola su Antonio Sanabria, attaccante del Betis avuto al Genoa. Il Torino, prossimo avversario della Fiorentina venerdì prossimo, si è avvicinato alla punta, dopo l’incontro che, come riporta Tuttomercatoweb, ci sarebbe stato ieri tra la dirigenza granata e l’entourage del giocatore paraguaiano che, nelle gerarchie delle preferenze avrebbe sorpassato Lammers.

Davide Nicola avrà il giocatore fortemente richiesto.

Chi è Antonio Sanabria

Antonio Sanabria nasce il 4 marzo 1996 a San Lorenzo, in Paraguay. Nel 2004 entra nel vivaio del Cerro Porteno. Nel 2012 il Barcellona mette gli occhi su di lui e lo acquista: Sanabria cresce nella cantera blaugrana e fa il suo esordio tra i professionisti nel novembre del 2013 con il Barça B. Nel gennaio 2014 il Sassuolo acquista il giocatore su avallo della Roma che la stagione dopo lo acquista a titolo definitivo: l’avventura in giallorosso di Sanabria però è un flop tanto che nella stagione 2015/2016 viene girato in prestito allo Sporting Gijon e successivamente ceduto a titolo definitivo al Betis Siviglia.

Le caratteristiche tecniche

Sanabria è il classico centravanti moderno, dotato sì di un fisico tutto sommato importante ma in grado comunque di fare cose egregie con la palla tra i piedi. Destro naturale, l’attaccante classe ’96 ha un buon fiuto del gol: nel corso della sua fin qui breve carriera da professionista tra Liga, Serie A e vari match di coppa ha già realizzato oltre 50 gol.

Il rapporto di Sanabria con la nazionale paraguiana

Nel corso degli anni Sanabria è stato chiamato molto spesso a rappresentare il proprio paese: il centravanti del Genoa ha vestito la maglia del Paraguay Under-17 realizzando 6 gol, poi quella dell’Under-20 ed infine quella della nazionale maggiore: l’esordio assoluto arriva nell’agosto del 2013 nell’amichevole contro la Germania terminata 3-3.

COMMENTA L'ARTICOLO