Si intrufolano al Grande Torino per giocare a calcio, multati

Ai militari i giovani hanno raccontato che si è trattato di una bravata per puro divertimento.

Una partita, in notturna, all’interno di un vero stadio. Uno sogno per molti che, in periodo Covid, per cinque torinesi di 23 e 24 anni si è trasformato in una multa da 400 euro a testa. A notarli nella notte, dopo che avevano scavalcato i cancelli dello Stadio Olimpico Grande Torino e essersi messi a palleggiare sul manto erboso, è stato il personale della vigilanza, che ha chiamato i carabinieri.

Ai militari i giovani hanno raccontato che si è trattato di una bravata per puro divertimento. Tutti e cinque sono stati multati per violazione del coprifuoco e delle norme anti Covid.

COMMENTA L'ARTICOLO