Niente Ramirez,arriva il promettente Gojak

Colpo del Torino, arriva dalla Dinamo Zagabria il centrocampista bosniaco Amer Gojak. I due club stanno definendo proprio in questi minuti il trasferimento del calciatore classe ’97

Gojak era tenuto in considerazione anche dall’Atalanta e secondo alcuni sarebbe l’erede di Pjanic. E’ un giocatore versatile in mezzo al campo che può essere utilizzato sia davanti alla difesa sia soprattutto da trequartista.Preciso nei passaggi e veloce. Ha buone doti nel dribbling e nel tiro dalla distanza.

Gojak vestirà la maglia granata in prestito con obbligo di riscatto fissato a sei milioni di euro.

Parla del giocatore Bernardo Brovarone, intermediario di mercato in contatto con l’agente ed il padre del giocatore.

Che tipo di giocatoreè Amer Gojak?

“Stiamo parlando di un centrocampista classe ’97 di forte personalità, un prospetto completo di livello internazionale. Veloce nelle gambe e nella testa, un calciatore moderno che abbina tecnica e fisicità. Il ragazzo è molto portato a fare la mezzala con tendenze offensive, possiede il senso del gol e può adattarsi tranquillamente anche da trequartista. Un profilo indovinatissimo per chi cerca un rifinitore che vede la porta.”

Come vede l’ambientamento del giocatore nel calcio italiano?

“Il ragazzo nel suo percorso di crescita alla Dinamo Zagabria ha effettuato tutti gli step necessari, è pronto per andare a giocarsela in campionati importanti. Ovviamente, considerata l’età, ci sono degli aspetti nel suo gioco da limare. Talvolta è un po’ troppo sicuro delle sue qualità. Ha delle flessioni all’interno della partita che lo portano a prendersi delle pause ed uscire momentaneamente dalla gara. Il talento comunque non è in discussione.”

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.