Mazzarri:”Sassuolo squadra forte,sconfitta immeritata”


Al termine della sfida, a Sky, ha parlato il tecnico del Torino Walter Mazzarri: “Ho tolto Verdi perché stavamo soffrendo, ha perso due palle davanti all’area, noi non riuscivamo ad uscire in palleggio come nel primo tempo, lui poi ha avuto il contraccolpo psicologico del 2-0 fallito a fine primo tempo. Ho cercato di mettere un giocatore più fresco che potesse aiutare la squadra a ripartire. La cosa che non mi è piaciuta è che non ripartivamo mai, gestendo male la palla”.

“Il calcio è fatto di episodi, noi dovevamo chiuderla, non ci siamo riusciti e loro hanno trovato un eurogol. Poi sull’euforia abbiamo preso il secondo gol dall’unico giocatore che era in area. Se si guardano le occasioni clamorose ne abbiamo avute più noi, ripeto gli episodi decidono spesso le partite, oggi nel complesso era da pareggio. Loro sono una squadra forte che mette in difficoltà tutti, e che merita una classifica diversa”.

3 comments on “Mazzarri:”Sassuolo squadra forte,sconfitta immeritata”
  1. Otello Malpighi ha detto:

    È ora di cambiare allenatore. Mazzarri ha perso le redini, adesso litighiamo con Verdi, il nostro miglior talento. Se resta mazzarri mi sa che inizio a tifare l’altra torinese, in fondo è sempre la mia Torino.

  2. Anonimo ha detto:

    A volte farebbe meglio a stare zitto..invece di pensare alla classifica del sassuolo prova ogni tanto a pensare alla classifica del toro.

  3. Otello Malpighi ha detto:

    È ora di cambiare allenatore. Mazzarri ha perso le redini, adesso litighiamo con Verdi, il nostro miglior talento. Se resta mazzarri mi sa che inizio a tifare l’altra torinese, in fondo è sempre la mia Torino.

COMMENTA L'ARTICOLO