Granata ko: il Sassuolo rimonta il Toro


Dopo tre sconfitte consecutive il Sassuolo torna alla vittoria: Torino rimontato nella ripresa grazie agli uomini di maggiore qualità, Boga e Berardi. Gli emiliani si allontanano momentaneamente dalla zona calda della classifica.

Fase iniziale di studio tra le due squadre, interrotta dallo spunto di Rincon: il suo destro inganna Locatelli che, nei pressi della linea di porta, non riesce a rinviare firmando uno sfortunato autogoal. Granata con il vento in poppa dopo il vantaggio: Belotti sfiora la magia con un sinistro a giro che termina ad una manciata di centimetri dal palo.

Dall’altra parte è Sirigu ad essere impegnato severamente da Caputo, il cui diagonale rasoterra trova la risposta del portierone granata. Verdi ha la grande chance del raddoppio ma la spreca clamorosamente, prima che Mazzarri decida di sostituirlo con Laxalt ad inizio ripresa.

Altro squillo di Belotti che di testa mette paura a Consigli, va molto meglio invece a Boga: tunnel a Rincon e destro a giro che si insacca all’incrocio, nulla da fare stavolta per Sirigu. L’estremo difensore sardo è poi attento sulla stoccata di Locatelli dal limite.

Il forcing neroverde si concretizza al minuto 73: azione personale di Boga che dalla sinistra serve Berardi, che non ha difficoltà a trovare la rete che mancava dall’8 dicembre. Mazzarri getta nella mischia il giovane Millico, fermato dalla traversa. Grossa chance anche per Laxalt: Consigli graziato e Sassuolo che può tirare un sospiro di sollievo.

IL TABELLINO

SASSUOLO-TORINO 2-1

Marcatori: 20′ aut. Locatelli (T), 61′ Boga (S), 73′ Berardi (S)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Peluso, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi (91′ Müldür), Traorè (69′ Djuricic), Boga; Caputo (88′ Magnanelli). All. De Zerbi

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji (76′ Millico); De Silvestri, Lukic, Rincon (79′ Meité), Aina; Verdi (53′ Laxalt), Berenguer; Belotti. All. Mazzarri

Arbitro: Davide Massa

Ammoniti: Kyriakopoulos (S), Nkoulou (T), Verdi (T), Rincon (T), Toljan (S), Aina (T)

Espulsi: nessuno

COMMENTA L'ARTICOLO