Qui Genoa: come arrivano i rossoblu alla sfida salvezza contro il Toro


Il Genoa si prepara al match con il Torino di sabato alle 18. Dopo quasi un mese la squadra rossoblu’ torna al Ferraris per un match determinante. Serve una vittoria che manca dalla partita col Brescia la prima di Thiago Motta in panchina. Il tecnico italobrasiliano ha una media di un punto a partita, come Andreazzoli, ma la sensazione è che la squadra stia crescendo come ha dimostrato il secondo tempo di Ferrara con la Spal.

Contro i granata un po’ in crisi con Mazzarri di nuovo in discussione possibile il rientro di Schone per Radovanovic, mentre in attacco Pinamonti dovrebbe inizialmente andare in panchina cedendo il posto a Favilli che negli ultimi 15 minuti con la Spal si è fatto piu’ volte pericoloso. Un’occasione in fondo se la merita visto che ora è recuperato. Di sicuro ci sarà la conferma di Sturaro rientrato da protagonista assoluto con tanto di gol. Sul frontre mercato La società sege Ben Arfa, Piatek e Politano, non a caso tutti attaccanti segno che non basta l’arrivo di Tankovic a dare certezze a Thiago Motta.


COMMENTA L'ARTICOLO