Thomas Ouwejan si offre al Toro


L’infortunio di Fares, dopo l’impossibilità di portare in granata Mario Rui, hanno riportato il Toro verso Thomas Ouwejan, olandese dell’Az Alkmaar da tempo nel mirino del ds Bava. A svelare il costante interesse granata è lo stesso esterno dei Paesi Bassi in un’intervista al portale Az fanpage. «E’ una cosa che va avanti da un po’ di tempo, ma al momento non c’è nulla di concreto – ha dichiarato Ouwejan. – Ora voglio solo pensare all’Az, ma non posso negare che mi faccia piacere. Se nei prossimi giorni ci sarà un’offerta la prenderò in considerazione».

Parole che sembrano quasi chiedere al Toro uno sforzo importante, quasi un’appello da parte di Ouwejan. Il casting granata alla ricerca di un esterno di fascia che possa alternarsi con Ansaldi continua, e l’olandese sta scalando le graduatorie. Difficile che l’operazione possa concludersi in tempi rapidi anche in virtù degli impegni di entrambe le società. Sia il Toro che l’Az sono infatti attese dalla finale dei play off di Europa League. Gli olandesi sono attesi dall’Anversa, il Toro dal Wolverhampton. Il buon esito della trattativa però non dipenderà in alcun modo dall’esito di queste sfide. Il Toro può infatti contare sulla volontà del giocatore, espressa abbastanza chiaramente in questa intervista. Inoltre l’operazione ha costi tutt’altri che proibitivi. Con sei milioni i granata potrebbero infatti aggiudicarsi un elemento di grande prospettiva, reduce da buone prove con la maglia dell’under 21 olandese. Inoltre Ouwejan può destreggiarsi come esterno sia alto che basso, e ha ricoperto con profitto anche il ruolo di mezzala.

COMMENTA L'ARTICOLO