Iago Falque,a rischio i playoff


Iago Falque è ancora escluso dalla lista dei convocato di Mazzarri per la sfida del Toro a Minsk contro lo Shakhtyor Soligorsk. Lo spagnolo si è fermato nella gara di tre settimane fa contro il Debrecen ad Alessandria, a causa di un problema alla caviglia. L’infortunio sembrava di poco conto, invece dopo più di venti giorni il galiziano non ha ancora ripreso ad allenarsi con i compagni. Al momento il problema non si pone, perché la gara di domani in Bielorussia è poco più di una formalità per i granata, dopo il 5-0 maturato sei giorni fa al Grande Torino.

Ma fra soli 8 giorni gli uomini Mazzarri si giocheranno l’accesso alla fase a gironi dell’Europa League con il Wolverhampton, e la presenza di Iago è in forte dubbio. L’ottimo momento di forma di Zaza ha fin qui fatto passare in secondo piano l’assenza dell’iberico, ma Mazzarri vorrebbe avere una freccia in più nella propria faretra nella sfida che vale una stagione. Proprio in considerazione delle problematiche di Falque il mercato granata potrebbe subire una decisiva accelerata proprio in queste ore. Per garantire all’allenatore livornese una maggiore qualità sul fronte offensivo potrebbe infatti arrivare a ore Simone Verdi. Il pavese dovrebbe essere disponibile salvo complicazioni già per le prossime partite di Europa League, rappresentando una valida alternativa in attacco. Di certo non partirà fra i titolari, ma potrebbe essere una carta fondamentale da giocare a gara in corso. Soprattutto se Iago non dovesse risolvere i propri problemi fisici.

COMMENTA L'ARTICOLO