Toro-Shaktyor:probabili formazioni


Belotti e compagni nel turno precedente si sono disfati del Debrecen senza problemi: 3-0 in casa, 1-4 in trasferta. Al prossimo turno potrebbe attenderli il Wolverhampton, come sorteggiato dall’urna, che affronterà il Pyunik, squadra armena.

Lo Shakhtyor ha già affrontato due turni preliminari: ha battuto prima i maltesi dell’Hibernians con un doppio 1-0, poi nel secondo turno i danesi dell’Esbjerg vincendo 2-0 all’andata e facendo 0-0 al rritorno.

Per il Torino sarà un ritorno all’Olimpico Grande Torino, dopo aver giocato il match di secondo turno con il Debrecen al Moccagatta di Alessandria. Sarà anche la prima stagionale nel proprio stadio per la squadra di Mazzarri.

Nelle file del club bielorusso milita un ex granata: si tratta del difensore Pryyma, passato dai granata e dal Frosinone tra il 2015 e il 2017. Con il Torino ha collezionato soltanto una presenza in Coppa Italia.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-SHAKHTYOR SOLIGORSK

Walter Mazzarri deve sciogliere i dubbi a centrocampo e in attacco. Difesa e corsie non si toccano: davanti a Sirigu giocheranno Izzo, Nkoulou e Bremer, con De Silvestri a destra e Ansaldi a sinistra. Ballottaggio in mezzo con Rincon che cerca spazio, Meité e Berenguer a completare la mediana. Davanti possibile chance per Zaza, apparso in forma contro il Debrecen: affiancherà lui Belotti.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Berenguer, Ansaldi; Zaza, Belotti.

SHAKHTYOR SOLIGORSK (4-4-2): Klimovich; Matveichyk, Rybak, Lambulich, Antich; Burko, Ebong, Khadarkevich, Balanovich; Bakaj, Khvashchinski.

Loading...

COMMENTA L'ARTICOLO