Per Armando Izzo è la stagione della consacrazione


Sono tanti i segreti del Torino. A Walter Mazzarri vanno ascritti tanti meriti per la stagione che i granata stanno disputando. L’Europa è lì, ad appena due lunghezze di distanza. Raggiungerla non sarà semplice, ma crederci è almeno un obbligo. Alcuni uomini di carisma hanno preso per mano questa squadra, e tra questi è impossibile non citare Armando Izzo.

Il difensore partenopeo ha quest’anno compiuto il definitivo salto di qualità, dopo alcune stagioni di alti e bassi al Genoa, esprimendo un rendimento forse al di fuori di ogni rosea aspettativa. Merito senz’altro del tecnico toscano. Difficile immaginare il Torinosenza lui in retroguardia a fermare gli attaccanti avversari. Inoltre, si annoverano anche quattro marcature in stagione. Non poche per un centrale.


COMMENTA L'ARTICOLO