L’UEFA presenta il piano spacca campionati - IL TORO SIAMO NOI
L’UEFA presenta il piano spacca campionati - IL TORO SIAMO NOI
L’UEFA presenta il piano spacca campionati - IL TORO SIAMO NOI
L’UEFA presenta il piano spacca campionati - IL TORO SIAMO NOI
L’UEFA presenta il piano spacca campionati - IL TORO SIAMO NOI

L’UEFA presenta il piano spacca campionati


Le coppe europee cambieranno e il calcio non sarà più lo stesso. Come riporta il Corriere della Sera, la Uefa ha presentato il nuovo progetto, un meccanismo che porterà i tornei nazionali a perdere di interesse. Già dal 2021 le coppe diventeranno tre: Champions, Europa League 1 e 2, le squadre coinvolte saranno 96. Il vero nuovo format prenderà il via nel 2024, quando le squadre coinvolte saliranno a 128. Cresceranno i match disputati nel weekend, un antipasto di quanto si vedrà dal 2027 in avanti, quando le sfide europee si disputeranno nel fine settimana. È è stato confermato il nuovo format dei gironi: non più 8 da 4 squadre, ma 4 gruppi da 8 club ciascuno. La classifica dei campionati non deciderà, come accade oggi, le squadre qualificate alle coppe europee. Questo perché verrà introdotto il coefficiente storico. Ci sarà una norma per salvaguardare i top club, poiché se il ranking dovesse tener conto soltanto degli ultimi cinque anni, squadre come Milan e Inter allo stato attuale rischierebbero di restare fuori e questo è impossibile.