Serie A, gli stipendi degli allenatori - IL TORO SIAMO NOI
Serie A, gli stipendi degli allenatori - IL TORO SIAMO NOI
Serie A, gli stipendi degli allenatori - IL TORO SIAMO NOI
Serie A, gli stipendi degli allenatori - IL TORO SIAMO NOI
Serie A, gli stipendi degli allenatori - IL TORO SIAMO NOI

Serie A, gli stipendi degli allenatori


Il più pagato è Massimiliano Allegri (7.5 milioni), seguito da Carlo Ancelotti (6) e Luciano Spalletti (4.5 milioni). In questa classifica, poi, al quarto posto ci dovrebbe essere Eusebio Di Francesco, il cui contratto con la Roma fino al 2020 garantisce all’ex tecnico giallorosso 3 milioni annuali. Tra gli allenatori ancora presenti in Serie A, invece, in quarta piazza ci sono Gennaro Gattuso e Walter Mazzarri: entrambi percepiscono 2 milioni all’anno.

Allegri (Juventus): 7,5 milioni, scadenza 2020

Ancelotti (Napoli): 6 milioni, scadenza 2021

Spalletti (Inter): 4,5 milioni, scadenza 2021

Gattuso (Milan); 2 milioni, scadenza 2021

Mazzarri (Torino): 2 milioni, scadenza 2020

S. Inzaghi (Lazio): 1,5 milioni, scadenza 2020

Gasperini (Atalanta): 1,5 milioni, scadenza 2021

Montella (Fiorentina): 1,5 milioni, scadenza 2021

Giampaolo (Sampdoria): 1,1 milioni, scadenza 2020

Ranieri (Roma) 1 milione, scadenza giugno 2019

De Zerbi (Sassuolo): 1 milione, scadenza 2020

Maran (Cagliari): 800.000 euro, scadenza 2022

Mihajlovic (Bologna): 700.000 euro, scadenza giugno 2019

Prandelli (Genoa): 500.000 euro, scadenza 2020

D’Aversa (Parma): 450.000 euro, scadenza 2020

Semplici (Spal): 400.000 euro, scadenza 2020

Baroni (Frosinone): 400.000 euro scadenza 2020

Andreazzoli (Empoli): 400.000 euro, scadenza 2020

Di Carlo (Chievo): 220.000 euro, scadenza

Tudor (Udinese): 200.000 euro, scadenza