Matera per il Grande Torino - IL TORO SIAMO NOI
Matera per il Grande Torino - IL TORO SIAMO NOI
Matera per il Grande Torino - IL TORO SIAMO NOI
Matera per il Grande Torino - IL TORO SIAMO NOI
Matera per il Grande Torino - IL TORO SIAMO NOI

Matera per il Grande Torino


Matera è la prima Capitale Europea della Cultura ad avere un programma sportivo. E domani, 4 maggio, nel giorno in cui si ricorda il settantesimo della tragedia di Superga, tutti potranno capire quali sono il ruolo e le straordinarie potenzialità della cultura sportiva. Dalle 9.30, presso l’ex Ospedale San Rocco, Matteo Matteucci, autore della graphic novel Il grande Torino, condurrà un laboratorio di disegno e di racconto aperto a tutti e in particolare dedicato ai ragazzi della scuola media Pascoli di Matera impegnandoli appunto a conoscere prima e a disegnare, anche raccontandoli, i giocatori granata che formavano quella straordinaria squadra.

I lavori realizzati domani saranno poi consegnati al Torino perché possano partecipare al progetto Superga 70 varato dalla società granata proprio per unire generazioni diverse nel ricordo di una squadra i cui valori meriterebbero, ha scritto Giancarlo caselli nella prefazione del libro di essere riconosciuti patrimonio immateriale dell’Unesco. Questa operazione avrà un seguito quando, nella prossima stagione sportiva, una rappresentanza del Torino sarà invitata a Matera per la iscrizione del Grande Torino nella Hall of Fame della Cultura Sportiva che, assieme all’istituzione della Biblioteca della Cultura Sportiva, rappresenta la legacy sportiva dei programmi di Matera Capitale Europea della Cultura.

Fonte: torinofc.it