Cairo in visita in clinica a Mazzarri - IL TORO SIAMO NOI
Cairo in visita in clinica a Mazzarri - IL TORO SIAMO NOI
Cairo in visita in clinica a Mazzarri - IL TORO SIAMO NOI
Cairo in visita in clinica a Mazzarri - IL TORO SIAMO NOI
Cairo in visita in clinica a Mazzarri - IL TORO SIAMO NOI

Cairo in visita in clinica a Mazzarri


«Mazzarri sta bene: sono andato a trovarlo in clinica più volte e le sue condizioni sono buone – ha detto Urbano Cairo, presidente del club granata -. Sono io che gli ho imposto di fare tutti gli accertamenti: lui la mattina dopo il malore voleva già stare in campo e voleva partire per Cagliari. Perché lui pensa solo al lavoro. Io gli ho detto no. Anche se siamo coetanei, mi sento il suo papà in questo momento: i primi esami sono andati bene. Ma ora spettiamo di avere davanti tutti gli approfondimenti».

Nessun cambio in vista comunque per la panchina del Toro: «Assolutamente no, non scherziamo – ha chiarito Cairo – ho un allenatore che è il top assoluto. Ma anche se non fosse stato così lo avrei fermato lo stesso. Ora dobbiamo solo aspettare di avere il quadro completo. Lui mi ha rassicurato: mi ha detto di stare benissimo, che non era stato niente di che. E io stesso l’ho visto molto bene. Ma io voglio capire: ‘tu vieni in clinica’, gli ho detto, ‘e fai tutti gli esami possibili e immaginabili’».

Fonte Tuttosport