Casarin:”Giuste le proteste del Toro”


Paolo Casarin è intervenuto a Radio Uno Rai nel corso di “Radio Anch’io Sport”: “Ieri è stato commesso un errore grossolano con il guardalinee che ha sbandierato un fuorigioco che non c’era, chiamando il fischio dell’arbitro. Quella di ieri non è un’interpretazione, seguendo la procedura, poteva cambiare con il gol regolarmente assegnato a Berenguer. Questo è stato un errore della persona. Si può capire il Torino, perché ha già subito dei torti contro la Roma alla prima giornata, quando l’arbitro non andò a vedere l’azione fallosa. Quando ci sono dubbi, l’arbitro può andare a vedere l’episodio, quindi non si può lasciar perdere. Il concetto del VAR è chiarissimo: rivedere l’azione per capire se c’è errore o meno. Non si danno più rigori col VAR: è un numero ridicolo”.


COMMENTA L'ARTICOLO