Il pensiero di un tifoso – dal nostro Forum

Esattamente un anno fa andavano via Maxi Lopez e Zappacosta, con il secondo ceduto all’ultimo minuto da titolare fisso e senza nessuno a sostituirlo (Ansaldi abbiamo visto quanto ha giocato tra infortuni e De Silvestri-Molinaro titolari). Mi incazzai moltissimo, nonostante la buonissima campagna acquisti (sulla carta).

Quest’anno abbiamo ceduto Ljajic e Niang, i due pupilli di Sinisa, il primo tanto talento ma pochi spunti decisivi per quello che poteva fare veramente, poca professionalità e tanta panchina punitiva da parte dello stesso Miha. Il secondo un pacco colossale, i milanisti un anno fa esatto ci ridevano dietro, ora è stato un Miracolo darlo via, complimenti a Petrachi per la cessione (anche se in prestito ma si spera venga riscattato).

La differenza tra le due situazioni è che oggi non sono stati venduti dei titolari ma dei panchinari quasi fuori rosa. E i sostituiti sono stati Zaza (che odio e mai avrei voluto al Toro, ma che ha più incisività di un Sadiq qualsiasi) e Soriano (che ha un ruolo diverso ma cambiando modulo non servivano altri attaccanti, avendo già Edera, Parigini, Iago e appunto Zaza a sostenere Belotti).

Ljajic aveva grande qualità? Certamente.

È stato un errore cederlo? Per me no. Per niente da Toro, uno che ha cambiato squadra ogni 1-2 anni ovunque, con sempre gli stessi problemi caratteriali e mai migliorando come giocatore. Io lo ringrazio per quello che ha fatto da noi ma non piangerò per Il suo addio (che già avevo previsto 2 anni fa quando arrivò tra i deliri di chi pensava veramente che sarebbe potuto restare a vita).

Con la cessione di questi 2 è finita definitivamente la breve e fallimentare epoca di Mihajlovic al Toro e inizia al pieno la gestione Mazzarri.

Ora sta a lui e alla sua squadra.

Mercato da 8 per quanto mi riguarda.

FVCG