Cairo:”Non vinceremo lo scudetto del bilancio”


Cairo ha parlato ai microfoni di Sky:” “Sicuramente è stata una buonissima gara contro la Roma, ma è andata male, si è perso alla fine. Speriamo oggi vada meglio. Mercato? Sicuramente non vinceremo lo scudetto del bilancio. Abbiamo fatto cose importanti: abbiamo tenuto i giocatori migliori e dall’altra parte abbiamo scelto di investire seguendo i desideri di Mazzari, cercando quei giocatori in difesa e a centrocampo, e il colpo dell’ultimo giorno Zaza – che è stata una chance che abbiamo voluto cogliere. 64 milioni circa di investimenti e 12 milioni incassati, con un saldo di 52 milioni: credo sia il secondo saldo più importante dopo la Juve. Credo sia stato giusto, volevo accontentare Mazzarri”.

“Non ho voglie, se non quella di vedere una squadra con un’organizzazione importante e che fa prestazioni. Quando arriverà il momento di Zaza, lo vedremo in campo». Cairo ha poi chiarito la posizione di Niang e Ljajic: «Vedremo se ci saranno occasioni interessanti per loro, ma anche per noi. Iago Falqué? Non si muove, assolutamente