Toro-Roma:le scelte dei tecnici


Mazzarri è indirizzato a riproporre la formazione che ha battuto il Cosenza in Coppa Italia. Non ci sarà, Cristian Ansaldi. Il terzino argentino è stato squalificato dopo la sfida contro il Genoa del maggio scorso e non farà parte dell’undici titolare del Torino. Mazzarri, per sostituirlo, è pronto a lanciare Berenguer. Lo spagnolo, però, non ha per nulla impressionato nelle prime uscite della stagione, mostrando diversi limiti nel ruolo di quinto a sinistra. Davanti a Sirigu quindi ci saranno Izzo, N’Koulou e Moretti, centrocampo a cinque con De Silvestri e Berenguer sulle fasce, in mezzo Rincon e Meitè a fare legna e Baselli a inventare per Iago Falque e la punta Belotti chiamato al riscatto dopo una stagione deludente. Occhio anche alla sorpresa dell’ultimo minuto: il nuovo arrivato Soriano, che potrebbe scendere in campo nel caso in cui Rincon non riuscisse a recuperare dal problema muscolare accusato dopo la gara contro il Cosenza di Coppa Italia. Anche Zazanon partirà dall’inizio.

QUI ROMA – Non ci dovrebbero essere dubbi di formazione per Di Francesco. Il tecnico romano ripartirà dal nuovo portiere svedese Olsen, in difesa Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo c’è il ballottaggio Pastore/Cristante ma l’argentino è favorito e dovrebbe esordire con la Roma nella sua prima gara ufficiale. Insieme al Flaco pronti De Rossi e Strootman. In attacco c’è abbondanza: Dzeko è l’unico con la maglia da titolare assicurata mentre sulle fasce c’è bagarre: El Shaarawy, Kluivert jr, Under, Schick. Ma alla fine dovrebbero spuntarla i primi due. Non convocati Perotti e Nzonzi.

Probabili formazioni Toro-Roma (Domenica 19 agosto ore 18.00)

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Berenguer; Iago Falque, Belotti. Allenatore:Walter Mazzarri.

SQUALIFICATI: Ansaldi. INDISPONIBILI: Lyanco.

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Pastore; El Shaarawy, Dzeko, Under. Allenatore:Eusebio Di Francesco.

SQUALIFICATI: nessuno. INDISPONIBILI: Perotti.