L’identikit di Ola Aina

Il Torino ha chiuso la trattativa con il Chelsea per il giovane terzino nigeriano. Mazzarri può così contare su un terzino dalle buone doti difensive

Il Torino ha concluso la trattativa per portare in granata il giovane esterno nigeriano Ola Aina, in prestito dal Chelsea. L’esterno dovrebbe svolgere le visite mediche domani per poi aggregarsi al gruppo di mister Mazzarri in attesa della prima partita contro la Roma.

La carriera

Di nazionalità nigeriana, Ola Aina è nato a Londra l’otto ottobre 1996. Cresciuto calcisticamente nel Chelsea, con cui ha esordito nella FA Youth League il 19 aprile 2013 nella partita vinta per 2-1 con il Liverpool. Dopo tre anni nelle giovanili e 85 presenze complessive, il 15 ottobre 2016 è arrivato anche l’esordio in Premier League nella partita vinta per 3-0 contro il Leicester. Un anno e sei presenze dopo, nel 2017, è arrivato il prestito all’Hull City, con cui in Championship ha disputato 44 partite realizzando tre assist.

Le caratteristiche

In carriera Ola Aina, destro naturale, ha dimostrato di saper giocare sia a destra che a sinistra, come esterno invertito. Le cose migliori le ha comunque fatte da terzino destro, poichè in quella posizione può sfruttare al meglio il suo piede preferito. Alto 182 centimetri e dotato di una buona velocità, Ola Aina si distingue per le sue doti difensive più che per quelle offensive. Lo scorso anno infatti ha realizzato solo tre assist e un gol, ma ha offerto buone prestazioni sotto il profilo difensivo. Pur giocando in ruolo in cui il rischio di rimediare qualche cartellino di troppo è alto, nella scorsa stagione è stato ammonito solo tre volte.

Advertisements
Share