Krunic,il Toro prova a prendere l’Empoli per sfinimento e non è detto…


Quello del possibile passaggio di Rade Krunic al Torino è sicuramente uno dei tormentoni del momento. Nella città della Mole sono giorni frenetici, giorni nei quali tifosi e media aspettano da un momento all’altro che si sblocchi tutto ed il bosniaco passi alla corte di Walter Mazzarri. Negli ultimi giorni però particolari novità non ci sono state, anche perchè le regole del gioco sono abbastanza chiare e su quelle la società azzurra non ci vuol rimettere le mani.

Sette milioni per avere il giocatore senza contropartite, cinque e mezzo ma meglio sei se dentro a questa operazione dovesse finire Acquah. Il ghanese però si starebbe leggermente defilando, anche perchè per caratteristiche potrebbe piacere di più quel Bjarnason chiacchierato in mattinata. L’Empoli non ha fretta, anche perchè sa perfettamente che se quei soldi non dovessero arrivare, alla corte di Andreazzoli resterebbe comunque un giocatore forte e che oltretutto conosce bene i meccanismi del gioco azzurro. Chi un pizzico di pressione in più la sta facendo è semmai l’entourage del giocatore che spingerebbe per il passaggio di Rade, con magari un leggero sacrificio da parte della dirigenza azzurra.

Difficilmente dovrebbe succedere qualcosa entro questo fine settimana, con Krunic molto probabilmente in campo da titolare contro il Cittadella domenica sera. Probabile che all’inizio della prossima settimana ci possa essere un nuovo – e magari definitivo – confronto tra i due club per capire il destino del bosniaco.

DITE LA VOSTRA!