Boye saluta il Toro


Adesso è ufficiale: l’attaccante argentino Lucas Boyé va in prestito all’AEK Atene dal Torino. Questo l’annuncio apparso in serata sul sito del club granata: «Il Torino Football Club comunica di aver ceduto al l’AEK Atene, a titolo temporaneo con opzione di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lucas Boyè. Il Torino Football Club saluta Lucas e gli augura il meglio per questa sua nuova avventura professionale».

L’ultima stagione, con la casacca granata indosso, non è stata particolarmente esaltante. Così Lucas Boyé – e il Torinoinsieme a lui – va in cerca di rilancio. Quello che l’attaccante argentino classe 1996, approdato all’ombra della Mole due anni fa dopo l’esperienza al River Plate, proverà a trovare nella nuova stagione in Grecia. Boyé è infatti atterrato questo pomeriggio ad Atene, pronto a vestire la maglia dell’Aek. Società con cui il club granata ha trovato l’accordo per un prestito oneroso (circa 500mila euro) con diritto di riscatto intorno ai 7 milioni in favore del club ellenico.

Per l’argentino si tratta di una nuova occasione per spiccare il volo nel calcio europeo, dopo le sole undici presenze – spesso spezzoni di partita, per altro – collezionati con il Torino nell’ultima Serie A. Un poco edificante ruolino che ha indotto il club di Cairo a valutare un prestito nella finestra invernale di mercato: così Boyé ha chiuso l’ultima stagione con la casacca del Celta Vigo in Spagna, dove ha racimolato 13 presenze senza mai riuscire a gonfiare la rete. Obiettivo che si augura di riuscire a centrare ora con una certa frequenza con l’Aek Atene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.