Cairo:”Di Bremer e Meité mi dicono meraviglie e Belotti resta”

Urbano Cairo, ha parlato a margine della presentazione dei palinsesti di La7

“Izzo è un giocatore veramente forte, con le caratteristiche da Toro. Di Bremer e Meité mi dicono meraviglie. Ma il nostro mercato non è ancora finito”.

“Per quanto riguarda il discorso degli esterni, vediamo… diciamo che sicuramente lì potremmo fare ancora qualcosa”.

“Niang non ha chiesto a nessuno di andare via, è in vacanza perché ha fatto il Mondiale. È un giocatore importante che in alcune partite, giocando da punta, ha dimostrato un grande valore. Può fare molto bene”.

“Oggi abbiamo davanti giocatori come Belotti, Niang, Iago Falque, Ljajic, che è come se fosse una punta, Edera, che è un giovane molto bravo a cui abbiamo rinnovato il contratto e sul quale crediamo moltissimo, Berenguer, che abbiamo comprato l’anno scorso, e Boyè. Insomma, davanti abbiamo un sacco di giocatori,Belotti potevo venderlo l’anno scorso, ma è sereno e farà benissimo nella prossima stagione”.

One comment on “Cairo:”Di Bremer e Meité mi dicono meraviglie e Belotti resta”
  1. Giovanni Monaco ha detto:

    Ljajic punta è fantastico ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.