Cairo:”Mazzarri mi ha chiesto pochi giocatori”


Il presidente granata commenta così il possibile approdo di CR7 in bianconero

“Ronaldo alla Juve? Non ho avuto tempo di occuparmi di questa cosa, ho letto qualcosa… vediamo. Quando e se arriverà la notizia la commenteremo. Certamente il campionato italiano diventa più interessante, se arriva. Io adesso mi occupo della campagna acquisti del Torino che è più importante”. Urbano Cairo, presidente del Toro, commenta così la possibilità che CR7 vesta bianconero la prossima stagione. A Radio Deejay Cairo ha parlato anche di quella che sarà la prossima stagione della squadra allenata da Mazzarri. “L’anno scorso è stato un anno in cui abbiamo fallito l’obiettivo Europa League, nonostante un girone di ritorno con 29 punti. Se li avessimo fatti anche all’andata…”.

MERCATO “Con Mazzarri abbiamo fatto dei ragionamenti sulla rosa, per noi molto competitiva con Belotti, Niang, Ljajic, Iago Falque, Edera, Berenguer. Abbiamo 6 giocatori per i 2 posti del 3-5-2. In difesa siamo intervenuti subito con Izzo: un giocatore da Toro, con temperamento, dobbiamo prendere un altro, forse ancora due giocatori. Uno in difesa e uno a centrocampo o due a centrocampo, dipende anche dal mercato in uscita. Zaza? Ottimo attaccante, ma ne abbiamo già 6, come facciamo? Mazzarri mi ha chiesto pochi giocatori: Izzo era uno di questi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.