Belotti:”Segnare in azzurro è unico”


Belotti ha parlato dopo la partita della Nazionale:”

Il mio era un sorriso di felicità, perché far gol con la maglia azzurra è unico ed emozionante. Sono contento per il gol e la prestazione della squadra, oggi abbiamo dato una buona impronta. È stato un buon punto di ripartenza”. Sugli errori sotto porta: “Dipendono dalla troppa voglia di fare e cercare di segnare. La giocata difficile ci sta, dobbiamo migliorare tanto ed essere più cattivi sotto porta. Quando incontri squadre come la Francia bisogna sfruttare ogni occasione ed essere più incisivi”.Sull’importanza dei gol dei centravanti: “Mario ha realizzato un gran gol, se l’è inventato. Io sono riuscito a trovare la zampata su calcio d’angolo. Non servono solo gli attaccanti, è fondamentale il gruppo e tutti devono mettersi a disposizione. È sempre stata questa la forza dell’Italia”. Sul modulo: “È diverso da quello usato da Ventura, ma il modulo non fa la differenza. Contano gli interpreti, la cattiveria e la mentalità”. Su una coesistenza con Balotelli: “Questo bisogna chiederlo al Mister, lui fa le scelte e vanno rispettate. Ci sono tanti attaccanti che possono giocare insieme”.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.