Liverpool,gravissime le condizioni del tifoso aggredito

Nuovi dettagli sugli incidenti che hanno preceduto la partita con la Roma. La Polizia: «Testimoni hanno detto che la vittima è stata colpita da una cintura prima di crollare a terra»

Sta lottando fra la vita e la morte il tifoso del Liverpool aggredito ieri da un gruppo di tifosi della Roma prima della semifinale di andata di Champions League, ad Anfield. L’uomo, di origini irlandesi, è in cura presso un centro neurologico e le sue condizioni sono considerate critiche. Intanto emergono nuovi dettagli sugli incidenti che hanno preceduto la partita, che hanno portato all’arresto di nove tifosi romanisti di cui due accusati di tentato omicidio. “La vittima era a Liverpool con il fratello per vedere la partita ed è stato aggredito durante uno scontro tra tifosi circa alle 19.35“, ha detto l’ispettore di polizia Paul Speight. “Testimoni hanno detto che la vittima è stata colpita da una cintura prima di crollare a terra. Curato sul posto, è stato successivamente trasportato in ambulanza al Centro Neurologico di Walton per un trauma cranico“, ha aggiunto. Il poliziotto inglese ha poi rivelato viste le “condizioni critiche, sono già stati avvertiti i suoi parenti“.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.